istat_

Istat: in calo il numero dei giovani Neet nel II trimestre 2016

Nel secondo trimestre del 2016 l’occupazione complessiva cresce in modo sostenuto rispetto al trimestre precedente (+0,8%, 189 mila), «con una dinamica positiva che, con diversa intensità, riguarda tutte le tipologie». Lo comunica l’Istat, segnalando un +0,3% per i dipendenti a tempo indeterminato, +3,2% per quelli a termine e per gli indipendenti +1,2%. Su base annua, dicono ancora i dati, la crescita complessiva è di 439 mila occupati con una «significativa crescita» degli occupati di 15-34 anni (+223 mila su base annua). istat_

Secondo l’Istat scendono al 22,3% nel secondo trimestre 2016 i ragazzi che non sono impegnati a scuola né a lavoro, i cosiddetti Neet (Not in Education, Employment or Training): erano al 25% nel secondo trimestre del 2013 e sono ora diminuiti di 252 mila unità in un anno. Nei secondi trimestri l’incidenza dei Neet, cresciuta dall’inizio della crisi fino al 2013 (dal 17,7% del secondo trimestre 2008 al 25% del secondo 2013),è rimasta stabile tra il 2014 e il 2015, per poi scendere al 22,3% nel secondo trimestre 2016.

Tratto da Il Sole 24 Ore

Per info: http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2016-09-12/lavoro-istat-ii-trimestre-189mila-occupati-calo-numero-giovani-neet-100620.shtml?uuid=ADNI9sIB&refresh_ce=1