piano-garanzia-giovani

Gaia Realini è la nuova collaboratrice junior Giovani di Valore della Fondazione Malnate

È un periodo di grande fermento per la nostra Fondazione, che con entusiasmo sta offrendo sempre nuove opportunità concrete ai giovani di Malnate.

In luglio, ad esempio, abbiamo consegnato il Premio Renzo Soldati ad una giovane eccellenza malnatese nel campo ingegneristico. Durante l’estate, invece, in linea con la call pubblicata sul nostro sito a fine maggio, abbiamo selezionato il primo collaboratore junior della Fondazione.
Siamo quindi orgogliosi di dare il benvenuto alla nostra nuova collega Gaia Realini. piano-garanzia-giovani

Gaia entra a far parte della Fondazione della Comunità di Malnate in un momento di grande importanza per l’ampliamento delle attività, dei fondi raccolti e dei progetti finanziati; per 10 mesi supporterà la segreteria, prendendo parte alle attività e ai progetti realizzati, collaborando con i membri del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Saggi.

Ciò si inserisce all’interno delle azioni del progetto #giovani di valore a protagonisti del futuro, co-finanziato da Fondazione Cariplo. Questo progetto parte dall’incontro e dal confronto con realtà differenti e si sviluppa grazie alle sinergie di diversi soggetti pubblici e del privato sociale, fra cui il Comune di Malnate e proprio la nostra Fondazione che, attraverso l’attivazione di questa collaborazione, permette ad un giovane di aumentare le opportunità di apprendimento sul campo, stimolandone le competenze relazionali, motivazionali e di impegno sociale, potendo considerare la possibilità di una sua carriera futura anche nell’ambito del terzo settore.

Maurizio Ampollini, presidente della Fondazione della Comunità di Malnate:

“Ben 9 sono stati i giovani che hanno risposto alla call di selezione lanciata nei mesi scorsi e a tutti loro va il nostro grande ringraziamento, per aver riconosciuto l’opportunità di apprendimento tramite la partecipazione alle attività della Fondazione. Grazie a quanto emerso con questa iniziativa, stiamo studiando l’opportunità di lanciare una call analoga ogni anno, per permettere a più giovani di vivere un’esperienza lavorativa di questo tipo”.

“Ho sempre condiviso valori di solidarietà e di impegno sociale, svolgendo attività di animatrice e aiuto compiti all’interno del servizio di doposcuola presso l’Oratorio della Parrocchia di Malnate, e di volontariato presso La Finestra, esperienze che mi hanno arricchito moltissimo – ha dichiarato Gaia  -. Sono sicura che, lavorando sul campo, imparerò moltissimo e vivrò un’esperienza preziosa anche per una futura occupazione all’interno del Terzo Settore”.

Gaia potrà contribuire fattivamente alle attività che la Fondazione sta portando avanti per lo sviluppo della comunità malnatese quindi auguriamo a Gaia un successo strepitoso.

Benvenuta!

Tratto da: www.fondazionemalnate.it